Un progetto in sei dimensioni rivisita Parco della Repubblica a Sirolo

Vicino all'abitato

Lo studio di architettura e design ecoLogicStudio svela il suo primo progetto paesaggistico in Italia: un parco visionario che integra natura, cultura e sostenibilità ambientale.

Parco della Repubblica

Nell’incantevole località costiera di Sirolo, all’interno del Parco regionale del Conero, ecoLogicStudio ripensa Parco della Repubblica, parco pubblico esistente a nord del centro storico della cittadina.

Il nuovo progetto è guidato dall’ambizione di sviluppare uno spazio verde in cui uomo ed ecosistemi naturali siano in simbiosi. Il nuovo parco diventerà inoltre la porta d’ingresso all’oasi ambientale e ispirerà una connessione profonda tra il costruito e la dimensione naturale.

Area del Parco della Repubblica (Conero) visto dall'alto
ecoLogicStudio | Parco della Repubblica | Affacciato sull’Adriatico

Le sei dimensioni del progetto

Il progetto, che occupa un’area di 2 ettari, comprenderà sei livelli o dimensioni: quella urbana, quella sociale e collettiva, quella del gioco e del benessere, quella culturale ed educativa, quella ecologica e quella territoriale ed eco-turistica.

Un'armonia di colori fra fiori, piante ed erba
ecoLogicStudio | Armonia di fiori

Il progetto propone la valorizzazione dei due ingressi principali, completando un anello pedonale che collega il parco al centro storico di Sirolo.

Un’area riconfigurabile sarà dedicata alle numerose attività socio-culturali e un circuito per la camminata attiva, il jogging e le bici, adatto ai bambini, avvolgerà l’area centrale del parco dedicata alla biodiversità.

Una scala blu in messo al prato, la scala per il paradiso
ecoLogicStudio | La scala verso il paradiso

Quest’ultima sarà punteggiata da un sistema di nuovi arredi per esterni stampati in 3D che andranno a integrare dei giardini di fiori selvatici con l’obiettivo di connettere gli abitanti della cittadina e gli ecoturisti grazie al rinnovato spirito ecologico del parco.

Il progetto di rigenerazione di ecoLogicStudio fa dell’innovazione progettuale il suo punto di forza, puntando sulla coesistenza armoniosa tra la vita urbana e il mondo naturale.

Una seduta realizzata intorno ad un albero
ecoLogicStudio | Seduta per i visitatori

Claudia Pasquero e Marco Poletto | Fondatori di ecoLogicStudio

Il nostro concept rivaluta la rilevanza culturale del parco pubblico, che viene concepito come un portale di accesso a una nuova dimensione di collaborazione simbiotica tra genere umano e fauna e flora selvatiche. Uno spazio dove poter condividere un futuro di speranza collettiva.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni