Schüco Italia: è tempo di accelerare su formazione e servizio al cliente

Il mercato richiede una continua evoluzione; Schüco Italia ha posto l’accento sulle assunzioni, la formazione del personale e l’attenzione al servizio offerto al cliente. Negli ultimi cinque anni l’edilizia ha subito profondi cambiamenti. Allo stop del primo semestre 2020 è seguito un caotico rush dovuto agli incentivi governativi temporanei. Infine, si è sfociati in una prima parte del 2024 permeato dall’incertezza.

Schüco Italia | Sede di Padova

Andamento positivo

Schüco Italia è la consociata italiana del Gruppo Schüco International che propone sistemi per finestre, porte, facciate e scorrevoli in alluminio tendendo alla massima qualità.

L’azienda, in un contesto così complesso e in divenire, continua però a registrare un andamento positivo. Il fatturato 2023 supera i 127 milioni di euro, il risultato netto aumenta del 22% rispetto all’anno precedente. La quota si attesta su circa un terzo del mercato di riferimento (25% se si parla di residenziale, 45% della cantieristica).

Nel fatturato complessivo, il cantiere rappresenta il 55%. Una quota significativa, che conferma la capacità di gestire con competenza le grandi commesse, anche quelle più complesse.

Attraverso reparti come il custom engineering con il laboratorio prove, i servizi di assistenza progettisti (Sap) e di project management, l’azienda è in grado di offrire consulenze dedicate e di studiare soluzioni su misura che rispondono alle più particolari richieste architettoniche, costruttive e prestazionali.

Fondamentali i serramentisti

L’incidenza del comparto residenziale è di circa il 45%. Un segnale inequivocabile della rilevanza crescente di questo settore anche per Schüco. L’azienda ha sviluppato molto la sua penetrazione nel segmento grazie all’introduzione di prodotti e servizi destinati a una clientela sempre più esigente.

Schüco Italia | Porta a doppia piega

La presenza capillare sul territorio dei partner serramentisti è stata fondamentale per preservare il modello di business di successo di Schüco. Un segmento che vede nella produzione artigianale e personalizzata il proprio pilastro.

Senza mettere in secondo piano la tecnologia e la digitalizzazione per garantire più reattività alle richieste dei clienti, più rapidità nella creazione dei preventivi e più efficacia nella cura di un’esperienza d’acquisto di primo livello.

L’evoluzione di Schüco Italia

Per continuare a supportare questo network con strumenti mirati, Schüco Italia ha messo in atto una evoluzione della struttura organizzativa: da una parte nuovi ingressi – 18 persone nel 2023 e altre 10 nel 2024 – per un organico complessivo di 168 collaboratori, dall’altra, la crescita professionale di chi ha raggiunto ruoli di middle management dedicati allo sviluppo di nuove aree di business e all’ampliamento dei servizi rivolti ai clienti.

Più di 4.600 le ore totali di formazione erogate: la metà per supportare in maniera adeguata i percorsi di induction dei neo-assunti, più di 1.000 per la parte tecnica legata al prodotto e le restanti per lo sviluppo di soft-skills e competenze avanzate a livello commerciale, gestionale e di marketing.

Schüco Italia | Finestra alta con apertura ampia

Inoltre, vengono periodicamente condotte delle survey che – secondo specifici indicatori – misurano il trend di soddisfazione dei clienti rispetto ai servizi ricevuti da Schüco, di modo da individuare eventuali aree di miglioramento e intervenire per sanarle.

L’approvazione dei vertici internazionali

Questi sono solo alcuni dei progetti che la compagine italiana sta portando avanti con successo, condivisi anche con il top management di Schüco Group, in visita presso la sede di Padova l’aprile scorso.

Il Ceo Andreas Engelhardt con Thomas Humpf, vicepresident sales Europe, hanno espresso apprezzamento a tutti i dipendenti per l’accelerazione del fatturato e i traguardi raggiunti da Schüco Italia negli anni. Un impegno costante in un percorso di eccellenza, che è stato riconosciuto e apprezzato.

Valentina Mazzucato | Organization & Hr director

Schüco Italia | Valentina Mazzucato, Organization & Hr director

In un mondo che cambia velocemente e costantemente, se vogliamo rimanere competitivi ed essere pronti ad affrontare insieme le sfide del mercato, dobbiamo mettere al centro i nostri collaboratori e assicurarci che acquisiscano le competenze e le conoscenze più aggiornate.

Investire in formazione significa investire nel nostro futuro. Per questo, abbiamo strutturato programmi di training dedicati alle nuove risorse e ai manager, alcuni di questi con coaching “one to one”.

Abbiamo raggiunto il miglior risultato di sempre con un gradimento del livello di servizio dato ai serramentisti che ci ha davvero gratificato, centrando un obiettivo strategico di tutto il Gruppo Schüco.

Utilizziamo questo indice come moltiplicatore dell’annuale premio di risultato riconosciuto ai dipendenti, che, grazie al risultato raggiunto è stato aumentato del 10%.

 

Roberto Brovazzo | Direttore generale

Schüco Italia | Roberto Brovazzo, direttore generale

In questo periodo di grande instabilità e continui cambiamenti, anche normativi, che hanno impattato il nostro settore in maniera significativa, siamo riusciti a rimanere vicini ai nostri partner e a consolidare la crescita fatta negli ultimi anni.

Questo risultato, come anche la fiducia che i serramentisti continuano a riservarci, sono il frutto dell’impegno e della dedizione di tutta la nostra squadra.

Infatti, è grazie anche al nostro supporto, che i Partner Schüco sono diventati un punto di riferimento nel settore per competenza e professionalità.

Durante la visita, abbiamo avuto modo di presentare il nostro piano strategico, le nostre strutture organizzative e le nuove risorse, oltre che di illustrare le nuove aree di business e le competenze sviluppate.

L’interazione diretta è stata l’occasione per condividere ciò che con impegno e passione abbiamo ottenuto, così come le prospettive per il futuro.

Guardiamo avanti con fiducia e determinazione, per continuare insieme a crescere e a fare la differenza nel mercato del serramento in alluminio di alta qualità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni