In Politecnica la sostenibilità diventa una linea strategica che attraversa tutta l’azienda

Politecnica Ingegneria e Architettura, tra le principali società italiane specializzata in progettazione integrata di architettura, ingegneria e urbanistica, ha annunciato la creazione di un centro di competenze dedicato alla sostenibilità affidandone la responsabilità all’ing. Ferdinando Sarno.

La nuova area di attività accentrerà le competenze di oltre 50 anni di esperienza multidisciplinare nella progettazione di Politecnica: sarà punto di riferimento, non solo nel merito delle soluzioni tecniche, impiantistiche e progettuali volte a garantire la realizzazione di opere in linea con le migliori pratiche internazionali, ma anche del coordinamento e gestione aziendale dei rischi e degli impatti ambientali, sociali e organizzativi.

Ferdinando Sarno, ingegnere ambientale, progettista esperto in energia e direttore operativo per impianti meccanici in edifici civili è entrato in Politecnica dal 2011 diventandone socio 8 anni fa.

Con questa nomina diventa responsabile di un centro di competenza che coinvolge oltre dieci professionisti in Politecnica, e che fornirà consulenze specialistica su Cam, Leed, Breeam, Well, Gbc Hb, Envision e altri rating system, simulazioni energetiche e di illuminazione diurna, comfort termico e visivo, simulazioni Cfd, analisi Lcae Lcc, verifiche acustiche, commissioning di impianti e involucro, riutilizzo dei materiali e gestione sostenibile delle attività di cantiere.

In ambito di progetti infrastrutturali o relativi ad aree esterne supporterà su temi quali le soluzioni di adattamento ai cambiamenti climatici, opere di mitigazione/compensazione, Nature Based Solutions e geologia ambientale. Il settore si occuperà anche di valutazioni di vulnerabilità climatica, impatti sociali degli interventi e bilancio carbonico.

Coordinerà procedure di carattere ambientale quali: valutazione di impatto ambientale (Via), valutazione di incidenza (VIncA), autorizzazione unica ambientale (Aua) e si occuperà di due diligence ambientale e caratterizzazione ambientale del sito. Inoltre, si occuperà di ricerca e formazione, anche partecipando a tavoli di lavoro con enti e associazioni.

Sarno vanta un’esperienza decennale negli aspetti tecnici e teorici della sostenibilità ambientale della modellazione energetica e della chimica ambientale. È consulente tecnico di applicazione dei Cam e per la certificazione energetica e ambientale secondo i protocolli riconosciuti a livello internazionale come Leed del Us Green Building Council, Breeam.

Ha guidato con successo team di progettazione multidisciplinari per la realizzazione di edifici ecocompatibili, infrastrutture sostenibili e riqualificazioni energetiche in contesti urbani e industriali.

La sua profonda competenza tecnica, abbinata a un solido background in progettazione e direzione lavori, lo rende una figura chiave nella promozione di pratiche di costruzione sostenibile.

Grazie alla sua visione innovativa e alla sua leadership, ha contribuito a migliorare gli standard di efficienza energetica e qualità ambientale in diversi progetti di prestigio a livello nazionale che hanno perciò raggiunto la certificazione Leed.

Francesca Federzoni | Presidente Politecnica
Francesca Federzoni | Presidente Politecnica
Francesca Federzoni | Presidente Politecnica

Politecnica attribuisce un nuovo valore al significato di sostenibilità. Vogliamo concretizzare un approccio a tutto campo che coinvolga la totalità delle linee tecniche e aziendali dando vita a un settore interamente dedicato alla sostenibilità.

La tematica della sostenibilità esce così dalla dimensione di disciplina, pur se trasversale, assume l’importanza di una linea strategica, che si integra, nella logica Esg, con le politiche aziendali e soprattutto con i contenuti tecnici dei progetti.

Ferdinando Sarno | Socio responsabile settore Sostenibilità e Ambiente Politecnica
Ferdinando Sarno | Socio responsabile settore Sostenibilità e Ambiente Politecnica
Ferdinando Sarno | Socio responsabile settore Sostenibilità e Ambiente Politecnica

La sostenibilità è tecnica, è scelta progettuale che si esprime negli edifici e nelle infrastrutture, in tutte le fasi di progetto e realizzazione di un’opera. L’efficienza energetica e idrica, la relazione con il contesto, il benessere della collettività.

Ci impegniamo nel garantire sempre un’impronta minima di sostenibilità cercando di dare risposte che rispettino i valori economici.

Un impegno etico che intendiamo continuare a riflettere anche sulla nostra realtà aziendale affrontando problemi concreti per rimuovere ogni ostacolo alla crescita di un’organizzazione inclusiva, trasparente, responsabile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni