Casa di Langa, lusso e architettura sostenibile

Casa di Langa
3 minuti di lettura

Si può coniugare il lusso con la sostenibilità? Casa di Langa, di proprietà di Krause Group, è un nuovo resort frutto di una riqualificazione nel rispetto dell’ambiente e del territorio.

Situata nell’alta Langa, nel cuore enogastronomico del Piemonte, e caratterizzata da una produzione a chilometro zero, casa di Langa si compone di due edifici costruiti negli anni Duemila e rimessi a nuovo secondo i più alti valori ambientali: uno è il resort a ferro di cavallo, l’altro, la Villa Agreste, adibita a spazio per eventi privati. Le strutture sono state ristrutturate assecondando le ombreggiature e i materiali naturali, nella totale armonia con la natura che le circonda e nella piena tutela del territorio e della fauna e della flora che lo abitano.

La piscina del resort
La piscina del resort

Boutique hotel

Affacciato su oltre 40 ettari coltivati a vigneti sui pendii di dolci colline, il boutique hotel è dotato di 39 camere e suite, e unisce un design che si ispira alla tradizione piemontese con progettazione sostenibile ed esperienze ideate su misura per un soggiorno di lusso autentico. La proprietà, la società americana Krause Group, è guidata dal presidente e Ceo Kyle J. Krause che nutre una passione profonda per l’Italia e il design Made in Italy. La scelta di affidare il progetto architettonico a una squadra di lavoro italiana è il primo indicatore della volontà di dar vita ad un nuovo hotel di alta gamma, dove lusso è sinonimo di design ricettivo autentico, inserito nel contesto paesaggistico delle Langhe, nel rispetto del territorio e della sostenibilità.

I team coinvolti

A coordinare i team di lavoro, Arcadis Italia, che ha ricoperto i ruoli di Project Management e il Cost Management supervisionando costantemente gli sviluppi. GaS Studio con Parisotto+Formenton Architetti compongono il team milanese incaricato del progetto architettonico e degli interni. Infine, l’impresa esecutrice Malabaila & Arduino ha reso il progetto realtà. “Nel progetto Casa di Langa tutti gli attori hanno compreso il valore e la portata della collaborazione. L’intenzione è quella di continuare, in futuro, a costruire e consolidare un’eccezionale esperienza professionale e umana”, afferma André Straja, Partner di GaS Studio.

“Il team che abbiamo creato, arricchito dai nostri diversi background e dalle rispettive specializzazioni, seppur nella suddivisione dei lavori di interior e progettazione architettonica, si è rivelato vincente. L’impegno congiunto e la collaborazione messi in campo sono gli elementi che hanno reso il progetto Casa di Langa un vero successo condiviso” aggiunge Aldo Parisotto.

L'interno di Casa di Langa
L’interno di Casa di Langa

Pagella di sostenibilità

“Un bellissimo lavoro di squadra, equilibrato e improntato alla collaborazione con un approccio concreto al problem solving da parte di tutti i player coinvolti”, ha commentato Monica Pedrini alla presentazione del progetto, lo scorso 2 luglio 2021 a Milano, insieme a Federica Bertoni di Arcadis Italia che hanno monitorato e gestito tempi, costi e sinergie. Sottolineando, al contempo, l’impegno nella sostenibilità e l’attenzione all’ambiente di questo progetto, che, come tutti gli attori in campo, sposa i valori Esg (Enviromental, Social and Governance: criteri che misurano l’impatto ambientale, l’impatto sociale e la gestione responsabile di un investimento).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni