Dalla Corea il progetto che aiuta a mantenere le distanze a scuola grazie al colore

Scuola Giacomo Leopardi
2 minuti di lettura

Sicurezza_Colorata_Scuola_Marie_Curie«L’utilizzo del colore può diventare un elemento efficace e immediato di segnalazione dei rischi, una guida per differenziare percorsi o determinare la distanza adeguata da mantenere durante l’emergenza». Così afferma Jihye Choi, Chief Director di Noroo Milan Design Studio, ideatore del progetto “Sicurezza Colorata” per riaprire le scuole in sicurezza, anche in previsione di campi estivi.

Noroo Milan Design Studio nasce a Milano dal Gruppo Noroo, uno dei principali attori della storia dell’industria chimica della Corea del Sud, da 75 anni in vari settori di attività specializzati in colori, materiali e finiture.

Mutuato dalla Corea del Sud, il progetto, replicabile in tutte le scuole, si basa su colori e forme per regolare i flussi, guidare gli spazi d’ingresso e garantire la sicurezza, aiutando bambini, familiari e insegnanti a mantenere le distanze.

L’iniziativa è sponsorizzata dal Gruppo Boero, leader nel settore dei prodotti vernicianti per l’edilizia e lo yachting, che ha fornito  le soluzioni ideali e i colori per realizzare le forme e le suggestioni progettate da Noroo Milan Design.

«Siamo felici di far parte di questo progetto che pone al centro uno studio attento di forme e cromie per rendere gli spazi delle scuole più sicure e al tempo stesso accoglienti. Gruppo Boero da sempre si pone al fianco di iniziative sociali, artistiche e culturali che sappiano dare valore e una visione innovativa al tema del colore, cuore del nostro saper fare da 190 anni», commenta la presidente Andreina Boero.

Dopo aver realizzato lo studio in due scuole dell’infanzia (Dino Villani e l’Asilo Nido Guerzoni), il progetto prosegue anche in altre tre strutture milanesi: la Scuola Olmi Marie Curie, la Giacomo Leopardi e l’Istituto Comprensivo Cinque Giornate.

Nella Scuola Olmi Marie Curie di Milano, NMDS si è ispirato alla forma del collegamento molecolare tra vari elementi chimici per creare l’intersezione di punti colorati atti a realizzare una rete di distanziamento adeguato.

Sicurezza_Colorata_Scuola_Marie_Curie
Scuola Marie Curie

 

L’elemento iconico del progetto realizzato alla Giacomo Leopardi è stato invece la bandiera. La pedana esistente nel cortile della scuola è diventata uno spazio multifunzionale: 116 bandiere realizzate in quattro colori ci fanno capire la varietà che si genera anche da un sistema semplice. La pedana colorata può essere utilizzata durante l’attesa per l’uscita, indicando per ogni persona il posizionamento corretto, individuato attraverso la composizione di sei gruppi di colore. Allo stesso tempo, può divenire una platea dove partecipare ad eventi o feste. L’ordine non solo serve a mantenere le distanze durante quest’emergenza, ma contribuisce ad insegnare a stare insieme nel rispetto degli altri.

Sicurezza_Colorata_Scuola_Giacomo_Leopardi
Scuola Giacomo Leopardi

Il progetto all’Istituto Comprensivo Cinque Giornate è invece in fase di realizzazione e comprenderà anche alcune superfici verticali, sempre con il supporto di Boero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni