Superbonus con Isotex: i vantaggi del legno cemento

3 minuti di lettura

Tutti vogliono il superbonus. Introdotta con il Decreto Rilancio approvato a luglio 2020, questa misura fiscale permette di accedere a una detrazione fiscale del 110% in caso di interventi di riqualificazione – cosiddetti trainanti – tra cui l‘isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali o inclinate, e interventi di messa in sicurezza sismica (demolizione-ricostruzione e adeguamento sismico). Sono stati stabiliti poi tutta una serie di interventi trainati che possono accedere alla medesima detrazione solo se realizzati congiuntamente ai primi tre.

Isotex, leader europeo nella produzione dei blocchi cassero e solai in legno cemento, mette a disposizione una gamma completa di prodotti antisismici e termoisolanti certificati per rispondere a tutte le normative vigenti in tema di sismica, termica, acustica, bioedilizia e resistenza al fuoco. I tecnici dell’azienda Isotex sono a disposizione per servizi di consulenza, supporto tecnico, supervisione e suggerimenti per ripartizione dei costi tra Sismabonus ed Ecobonus e per coloro che sono interessati ad accedere al Superbonus 110%.

Tutti i prodotti Isotex rispettano i requisiti CAM e sono dotati di dichiarazione ambientale di tipo III (EPD), indispensabili per accedere ai bonus. L’EPD è un documento informativo che fornisce dati quantitativi sul profilo ambientale di un prodotto, basandosi su una valutazione di ciclo di vita (Life Cycle Assessment – LCA) per la quantificazione degli impatti ambientali.
isotex-legno-cemento

I vantaggi del legno cemento

I prodotti Isotex sono blocchi cassero in conglomerato di legno e cemento completati da uno strato di isolamento in EPS con grafite Neopor® di Basf o sughero. Per la realizzazione dei blocchi viene utilizzato cemento Portland puro al 99%, ossido di ferro, acqua e legno di abete non trattato e mineralizzato per diventare inerte e quindi inattaccabile dal fuoco, da agenti esterni, come insetti, parassiti, muffe. Questo trattamento lascia tuttavia inalterate le caratteristiche di isolamento-termo acustico proprie del legno.

Hotel-Shandranj-val-di-fiemme
Hotel Shandranj in Val di Fiemme

I blocchi cassero in legno cemento vengono posati a secco, riempiti di calcestruzzo e armati con barre verticali e orizzontali che rendono la struttura portante. Le caratteristiche strutturali ne permettono l’utilizzo in zone altamente sismiche di prima e seconda categoria. Il prodotto inoltre favorisce il risparmio energetico grazie allo strato di isolamento continuo e omogeneo, la traspirazione delle pareti con una resistenza al passaggio del vapore di µ = 5,9, isolamento acustico in Classe Iresistenza al fuoco certificata REI 120 e REI240.

Social Housing Parma

Il sistema costruttivo Isotex, con blocchi e solai in legno cemento, rappresenta l’alternativa più utilizzata rispetto ai sistemi tradizionali, scelta da oltre 400.000 edifici nel mondo. Le caratteristiche dei materiali utilizzati rendono i blocchi adatti in interventi di bioedilizia e architettura sostenibile. Isotex è accreditata presso ANAB (Associazione Nazionale Bioedilizia) ed è sottoposta a periodici controlli da parte dell’ente certificatore ICEA per il rilascio del certificato dei materiali per la Bioedilizia.

Completano la gamma dei blocchi in legno cemento i pezzi speciali quali il mezzo blocco, il blocco ad angolo, il blocco cordolo solaio, il blocco architrave e il blocco pilastro, finalizzati all’eliminazione dei ponti termici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni