Helsinki Central Library, un regalo per tutti

2 minuti di lettura

Oodi, la biblioteca centrale di Helsinki, è stata disegnata da Ala Architects e a un anno dalla nascita svolge perfettamente la funzione di centro comunitario. Concorrono allo scopo l’apertura spaziale verso l’esterno e la terrazza, una delle migliori viste sulla città

 

ALA Architects Helsinki Central Library Oodi
La forma e i rivestimenti di Oodi ricordano allo stesso tempo un cristallo e una nave
helsinki
L’edifico è diviso su tre livelli, un piano superiore tranquillo, un volume intermedio chiuso e un piano terra più trafficato, che si apre direttamente sul paesaggio urbano

 

Compie un anno la Helsinki Central Library, che è stata inaugurata a dicembre 2018 e già a marzo 2019 aveva accolto il suo milionesimo ospite, con visite quotidiane che hanno raggiunto i 20 mila ingressi nei giorni più pieni. L’edificio si trova a un paio di minuti a piedi dalla stazione ferroviaria centrale ed è costituito quasi interamente da spazi pubblici che offrono una vasta gamma di servizi, per lo più gratuiti. I progettisti dello studio Ala Architects hanno diviso le funzioni dell’edificio in tre livelli distinti: un piano superiore tranquillo, un volume intermedio chiuso, contenente le funzioni più specifiche, e un piano terra più trafficato, che si apre direttamente sul paesaggio urbano dissolvendo il confine tra aree interne ed esterne: la piazza Kansalaistori, infatti, continua senza soluzione di continuità sotto la tettoia lignea d’ingresso e attraverso l’edificio. All’ultimo piano, invece, un soffitto ondulato a forma di nuvola sormonta un grande open space dove l’atmosfera serena invita alla lettura.

 

Un ponte verso l’efficienza energetica

Lo schema spaziale di Oodi è stato concepito come un ponte che si estende per oltre 100 metri, così da liberare completamente il piano terra. La struttura costituita da capriate e travi in acciaio è sostenuta da due enormi archi, sempre in acciaio, tesi insieme da una lastra di cemento armato. Per quanto riguarda i rivestimenti esterni, quelli in legno sono realizzate con moduli in abete prefabbricati e hanno contribuito a ridurre al minimo l’energia utilizzata per i sistemi meccanici di controllo ambientale. Le facciate superiori in vetro, invece, consentono l’accesso a grandi quantità di luce naturale, facendo sì che il livello di consumo energetico di Oodi risulti essere quello di un edificio a energia quasi zero (nZEB).

 

ALA Architects Helsinki Central Library legno
La piazza Kansalaistori continua senza soluzione di continuità sotto la tettoia lignea d’ingresso e attraverso l’edificio

 

LA SCHEDA

Helsinki Central Library Oodi
Progetto: ALA Architects
Committente: City of Helsinki
Luogo: Helsinki, Finlandia
Fine lavori: dicembre 2018
Foto: Iwan Baan

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni