Il radiatore Step-by-Step di Tubes premiato da ISH 2019

2 minuti di lettura

Il radiatore Step-by-Step progettato da Alberto Meda per Tubes si è aggiudicato il premio Design Plus powered by ISH 2019, per la capacità di coniugare tecnologia e design, con un occhio di riguardo ai valori di innovazione, sostenibilità ed efficienza energetica.

 

radiatore step by step tubes
Step-by-Step progettato da Alberto Meda per Tubes

 

Designer vincente non si cambia

Organizzato dal German Design Council, il riconoscimento viene assegnato ogni anno dal 1983 ai prodotti highlight esposti all’ISH. E quest’anno Tubes sarà presente in Fiera a Francoforte, dall’11 al 15 marzo, non solo come espositore (Hall 3.0 Stand B82) ma anche come premiato all’interno della mostra dedicata ai vincitori del Design Plus nel foyer della Hall 4.2, dove la cerimonia di premiazione avrà luogo nella giornata inaugurale. Si tratta della seconda vittoria consecutiva per Tubes: nel 2017, infatti, era stato premiato Origami, sempre disegnato da Alberto Meda, come Step-by-Step.

 

 

Tecnologia in alluminio

Step-by-Step, parte della collezione Elements di Tubes, rappresenta una presenza estetica discreta e protagonista dello spazio al tempo stesso, caratterizzata da una tecnologia avanzata volta a ottenere la più elevata efficienza con il minor consumo energetico. Il concept prende il via da un modulo in alluminio la cui superficie è costituita da elementi ellittici plissettati e inclinati verso destra oppure verso sinistra. A seconda della loro disposizione e della prospettiva dell’osservatore si creano suggestivi giochi di luce ed effetti visivi che suscitano emozioni completamente diverse: da un senso di dinamica leggerezza fino a una staticità rigorosa.

 

 

La modularità rende Step-by-Step adatto alle più diverse esigenze progettuali. Il modulo base può infatti essere installato singolarmente o posizionato a fianco di un altro modulo, per generare tante configurazioni. Step-by-Step, disponibile in versione idraulica e elettrica, risulta ideale sia per ampi spazi nei quali si voglia inserire una presenza decorativa importante, sia per ambienti ristretti, nei quali il limitato ingombro fa guadagnare spazio agli interni. Anche per il fatto che il radiatore sporge solo 7,8 cm dalla parete.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni