Urban Art Contest 2018: i colori di Novacolor riqualificano le periferie

1 minuti di lettura

Riqualificare i quartieri degradati delle città attraverso opere di street art. È l’obiettivo principale un progetto ambizioso e ricco di creatività, l’Urban Art Contest 2018, lanciato dall’associazione di Faenza Distretto A, con il partenariato strategico di Novacolor. Il contest di quest’anno ha avuto come obiettivo principale quello di unire, idealmente, due città molto diverse come Faenza e Palermo, entrambe fortemente legate al territorio.

 

colori novacolor urban art contest
Il murales di Tellas a Palermo

 

Il progetto promosso dall’Associazione Distretto A – Faenza Art District e Associazione Punta Comune di Palermo, sostenuto da numerosi sponsor tra cui Novacolor, è stato vinto dal giovane artista sardo Tellas, di fama internazionale, che ha presentato le opere Terra e Mare, espressione perfetta delle anime delle due città. Le due opere proposte raccontano gli opposti uniti insieme dagli elementi complementari, freddi per il Mare e caldi per la Terra: un racconto reso possibile dai colori, dalla finitura opaca MATmotion di Novacolor, dalla tenuta perfetta e ideale per le produzioni artistiche murarie.

 

Murales di Tellas a Faenza

 

Rivestimenti a base di acqua molto opachi, lavabili e anti-dripping, i colori MATmotion sono realizzati per ottenere una patina uniforme e continua su pareti e soffitti, anche su grandi superfici. La qualità e la garanzia di Novacolor diventano assolute protagoniste di due vecchi edifici a Palermo e a Faenza, ritornati a nuova vita grazie all’esplosione dei colori MATmotion e alla bravura e creatività dell’artista Tellas.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni