Fiberglass, la carta da parati che non teme acqua e umidità

1 minuti di lettura

La carta da parati arriva anche in bagno con Fiberglass, il sistema in “fibra di vetro” messo a punto da N.O.W. Edizioni.

 

carta-parati-fiberglass
Collezione Atelier Linea Flora&Fauna, Grafica Mare Magnum Design Studio Pietro Gaeta / N.O.W. Lab Milano

Fiberglass è costituito da un tessuto realizzato con speciali filati, stampato con inchiostri all’acqua, un collante specifico che consente la posa sia su intonaco che su rivestimento preesistente e da una finitura in resina poliuretanica bicomponente. Il sistema così composto è studiato appositamente per rivestire pareti e pavimenti di ambienti umidi come bagni, centri benessere, SPA, palestre e interni doccia. Grazie alle sue proprietà tecniche infatti, a contatto con l’acqua e l’umidità si comporta come un normale rivestimento ceramico o vetroso.

 

carta-parati-fiberglass
Collezione David Selection Linea Concrete, Grafica Acacia Design Studio Pietro Gaeta / N.O.W. Lab Milano

Incolore, di facile applicazione (solo 1 mm di spessore), ad alta resistenza, stabilità dimensionale e inalterabilità (non ingiallisce ed è immune alle muffe), il sistema Fiberglass risponde sia alle esigenze di committenti privati che del settore contract e può essere applicato a tutte le grafiche a catalogo.

 

carta-parati-fiberglass
Collezione David Selection Linea Watercolour. Grafica Fleur Design Studio Pietro Gaeta / N.O.W. Lab Milano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.