Legno, tetto in paglia e Microtopping: un mix inedito nel cottage fiammingo

3 minuti di lettura

Il rivestimento Microtopping, il microcemento firmato Ideal Work, ha trasformato un cottage nella campagna fiamminga, armonizzandosi con l’ambiente caratterizzato dalla tradizionale struttura in legno e il tipico tetto in paglia.

microtopping-ideal-work

Microcemento anche per ambienti rustici

Utilizzato di solito in abitazioni moderne e spazi minimalisti e di design, il rivestimento Microtopping si inserisce con stile anche in interni più lussuosi e rustici tradizionali reinterpretati in chiave chic. Come questo cottage fiammingo, dove il pavimento in pietra, l’uso predominante di legno di recupero lasciato al grezzo, le travi a vista, l’arredo vintage dai toni neutri riportano a una dimensione rustica. 

microtopping-ideal-work

Microtopping, il microcemento firmato Ideal Work, è stato utilizzato sia nella zona giorno, in una veste particolare, che nell’ambiente bagno, grazie alle sue doti di resistenza all’umidità. La zona giorno del cottage comprende una sala molto spaziosa, con un grande tavolo da pranzo, i divani ed una cucina a isola. Qui, il bancone in legno è stato rivestito interamente in Microtopping Color Black. Per far aderire il rivestimento al legno nel migliore dei modi, la superficie era stata preventivamente trattata con Primer RR. In bagno invece, Microtopping riveste in soli 3 millimetri, e con totale continuità, pavimento e doccia, giocando con la leggerezza del cristallo e con le geometrie della rubinetteria vintage.

Microtopping: cos’è e perché sceglierlo?

Il microcemento Microtopping è il rivestimento polimerico cementizio per nuove costruzioni e rinnovo. Un composto esclusivo Ideal Work, creato dall’unione di un polimero liquido e di una miscela cementizia, studiato appositamente per la rasatura decorativa di superfici interne ed esterni. Ideale per creare una superficie continua, cioè senza fughe, Microtopping è in grado di offrire un’estetica d’effetto, per spazi innovativi e contemporanei. 

La grande lavorabilità e l’elevata capacità di adesione al supporto permettono l’applicazione su svariati materiali sia in orizzontale che in verticale; per rivestire il pavimento, il muro, ma anche per inconsuete applicazioni: pareti in cartongesso o in muratura, scale, vasche e box doccia, mobili, caminetti, banconi, tavole ed altri elementi d’arredo.

La sua elevata versatilità rende il microcemento Microtopping ideale per usi residenziali, sia moderni ed essenziali, come loft e open space, sia spazi di stile classico, shabby chic, country o storici, dove l’integrazione con i complementi d’arredo ed i mobili avviene con naturalezza Il prodotto è adatto anche a progetti di recupero: in soli 3 millimetri di spessore, infatti, consente di ristrutturare o cambiare velocemente l’aspetto degli ambienti, senza rimuovere le vecchie superfici siano esse in calcestruzzo, autolivellante, ceramica o legno. L’estrema velocità di posa consente di godere di nuovi spazi in poco tempo, senza disagi dovuti alla demolizione e costi aggiuntivi.

La lavorazione artigianale del materiale garantisce un risultato sempre unico e originale. Inoltre, l’ampia gamma di combinazioni di colore e gli inserti decorativi disponibili, nonché gli effetti ottenibili lucidi, nuvolati o acidificati, permettono di personalizzare al massimo le superfici dando un tocco distintivo agli ambienti.

microtopping-ideal-work

LA SCHEDA

Progetto: Cottage nella campagna fiamminga, Belgio
Architetti: fdw-massievehoutbouw.be
Applicatore: Texture Painting
Prodotto: Microtopping – Ideal Work
Fotografo: Claude Smekens

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.