Space&interiors (Salone del Mobile) va su Marte: il progetto di Stefano Boeri

2 minuti di lettura

A space & interiors del salone del Mobile 2018 un viaggio su Marte


The future of living and the planet of the future
, questo il titolo scelto per l’edizione 2018 di space&interiors, la mostra evento che andrà in scena a Milano in occasione del salone del Mobile 2018 e che si preannuncia unica nel suo genere: space&interiors 2018 invita a esplorare il futuro dell’abitare in una atmosfera ispirata al pianeta rosso, Marte, che rappresenta  da sempre una delle possibili prossime destinazioni dell’umanità.

Un viaggio raccontato insieme a Stefano Boeri Architetti, curatore del progetto e protagonista di una visione creativa e tangibile del futuro. Visione che per space&interiors prende forma sul Pianeta Rosso, che verrà colonizzato dal meglio dei prodotti per l’architettura, il design e l’abitare di domani, a partire dal Salone del Mobile.

Lo spazio che ospita space&interiors, The Mall, ubicato nel cuore della Milano contemporanea, viene interpretato con una ambientazione suggestiva e sorprendente. Un habitat pronto ad accogliere idee, prodotti e soluzioni innovative presentate in un percorso fluido, in cui prodotti ed aziende interagiscono con il visitatore, in uno schema volutamente libero, con elementi che contestualizzano l’abitare del domani.  The Mall verrà animato dal primo pomeriggio fino a tarda sera da eventi, proiezioni e momenti di confronto, ponendosi così come luogo conviviale di relazione dove aziende, architetti, progettisti e buyer possano approfondire la reciproca conoscenza.

«Chi progetta spazi per l’abitare esplora un mondo sconosciuto e deve essere pronto ad anticipare il futuro: space&interiors 2018 diventerà la soglia d’ingresso al mondo degli elementi dell’architettura, un habitat pronto ad accogliere idee, prodotti, cultura e innovazione» ha dichiarato Stefano Boeri, in occasione della presentazione dell’iniziativa tenutasi in Foro Buonaparte nella sede di FederlegnoArredo, con grande affluenza di aziende interessate.
«Abbiamo scelto un grande studio di progettazione e un concept di impatto; un mix unico di serietà progettuale, cultura e capacità di visione. Stiamo costruendo una campagna di marketing  con l’obiettivo di far diventare space&interiors un appuntamento imperdibile per tutti i professionisti internazionali e nazionali interessati a cogliere le nuove tendenze del design e dell’architettura» ha raccontato Giovanni Grassi, Direttore Generale di Made Eventi, società organizzatrice di space&interiors.

Leggi anche: “Un bosco verticale per la Shangai su Marte”

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: