Contract sostenibile e design: il progetto Platinum parla italiano

2 minuti di lettura

Anidride Design, lo studio di Nicola De Pellegrini e Giovanni Bez, ha dato vita al progetto Platinum che include l’omonimo hotel a New Orleans e la sede operativa a Nashville, basato sui principi del design circolare, finalizzato alla perfetta integrazione degli edifici nel loro ecosistema naturale.

«La vera maestria, nell’architettura, si raggiunge soltanto quando l’edificio progettato è in grado di generare benessere tangibile per le persone che lo occupano, immergendole in un’atmosfera silenziosa e rasserenante, sempre gradevole. Se l’edificio è poi capace di integrarsi alla perfezione con l’ambiente circostante, fondendosi impercettibilmente con gli elementi naturali che lo circondano, la maestria assume forme ben visibili, lasciando tracce indelebili in ogni osservatore», commentano gli architetti.

Platinum Hotel

Il concept per il nuovo hotel 4 stelle Platinum a New Orleans interpreta la volontà di realizzare spazi confortevoli ed eleganti per soggiorni di piacere e di lavoro. Le camere sono caratterizzate da un design minimale che prevede l’utilizzo di materiali e tessuti dalle colorazioni calde.Tutti gli arredi interni sono stati disegnati su misura analizzando con attenzione le esigenze degli ospiti e selezionando con cura i materiali da utilizzare, con un occhio di riguardo verso i principi di sostenibilità e design circolare.

I pannelli di melaminico utilizzati per gli arredi, ad esempio, rispettano gli standard necessari per ottenere le principali certificazioni internazionali accettate dalle normative sui programmi di edilizia sostenibile in tutto il mondo (Leed, Greenguard, FSC).

Per separare la zona bagno dalla camera viene utilizzata la parete vetrata della doccia, realizzata in vetro fumè per garantire la luminosità tra i due ambienti pur evitando la totale trasparenza per garantire la privacy.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Platinum Headquarters

Il progetto per la sede direzionale della Platinum Hospitality Management a Nashville propone un mood industriale. L’intera struttura architettonica rimane a vista e la scelta dell’arredamento, negli spazi comuni, richiama uno stile vintage, ma allo stesso tempo moderno e funzionale.

La sede è incorniciata in una struttura di acciaio e cemento. Uno spazio in cui il grezzo incontra il lucido, dove finiture rustiche e “povere” incontrano pelli e tessuti lussuosi ed eleganti.

Lo spazio propone diversi spazi aggregativi per i lavoratori, nel pieno rispetto delle prescrizioni per il well-being all’interno degli spazi lavorativi. Il layout è flessibile e aperto e gli arredi si modificano per rispondere alle differenti esigenze funzionali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su accetta, o continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Accetta Maggiori informazioni